Settori di intervento

La sezione descrive analiticamente i settori di intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli per l’anno in corso, così come individuati dall’Organo di Indirizzo in sede di approvazione del Documento Programmatico Previsionale.

Settori rilevanti

Sono i settori verso i quali la Fondazione indirizza la propria attività in maniera prevalente

  • arte, attività e beni culturali: l’arte e la cultura sono da sempre il principale settore di intervento della Fondazione. La valorizzazione del patrimonio storico-artisitico locale, le attività espositive, musicali, il teatro, lo spettacolo e attività culturali sono gli ambiti di intervento. La Fondazione scommette sulla diffusione e sull’ampliamento dell’offerta culturale, puntando al sostegno a progetti di eccellenza che incoraggiano la formazione, la ricerca e la produzione culturale, promuovendo processi di coordinamento e collaborazione tra gli enti locali e le molte organizzazioni culturali del territorio.
  • educazione, istruzione e formazione: lo sviluppo del capitale umano delle nuove generazioni è tra le priorità della Fondazione, impegnata a sostenere l’istruzione a tutti i livelli.La Fondazione svolge un ruolo di riferimento in questo settore, operando a tutti i livelli di educazione a partire da quello prescolastico fino alla formazione post-universitaria. Il suo intervento è mirato a sostenere sia iniziative orientate a favorire l’ampliamento dell’offerta didattica, sia progetti che prevedono il potenziamento di strutture e apparecchiature tecnologiche per la didattica.
  • sviluppo locale: con le iniziative promosse nel settore Sviluppo locale la Fondazione intende sostenere e rafforzare la competitività della provincia di Vercelli, attraverso la valorizzazione delle peculiarità locali, soprattutto in campo artistico ed enogastronomico, il rafforzamento della vocazione turistica del territorio, la tutela dell’ambiente e il sostegno a progetti innovativi e strategici.
  • volontariato, filantropia e beneficenza: La Fondazione sostiene le diverse organizzazioni di volontariato del cosiddetto “terzo settore” che svolgono attività di sensibilizzazione e al miglioramento della qualità della vita dei soggetti svantaggiati e delle categorie sociali deboli. Rientrano nel settore anche i contributi periodicamente erogati a favore della Fondazione con il Sud, sulla base degli accordo siglato tra ACRI e mondo del Volontariato.
  • assistenza agli anziani e alle altre categorie sociali deboli: gli interventi riferiti al settore del welfare mirano a favorire il sostegno, la prevenzione e l’integrazione sociale a favore di giovani, famiglie, soggetti in situazione di disagio più o meno temporaneo, anziani e persone con disabilità. Rientrano nel settore anche interventi di tipo strutturale in particolare riferiti ai presidi assistenziali locali.

Altri settori

Rappresentano gli altri settori ammessi verso i quali la Fondazione destina risorse in via residuale

  • salute pubblica: la maggior parte degli interventi della Fondazione in questo settore si rivolge a favore dell’Azienda Sanitaria Locale e sono finalizzati al mantenimento di standard qualitativi e di efficienza adeguati presso il Presidio ospedaliero locale. Un grosso sforzo, in questo periodo, è chiaramente rivolto al sostegno dell’ASL nella lotta alla pandemia. Sono inoltre sostenuti progetti a favore di altre associazioni che svolgono attività in campo assistenziale a favore di ammalati.
  • attività sportiva: consapevole del valore sociale ed educativo dello sport, la Fondazione interviene sostenendo iniziative di promozione dell’attività sportiva, anche in ambito scolastico, con un focus particolare sui giovani e sulle persone con disabilità.

Articoli recenti