Sabato 2 luglio 2022, ore 20.00 Museo Leone, via Verdi 30 Vercelli

Ingresso 10 €

Josef Edoardo Mossali pianoforte

Programma

  1. Rachmaninov – Sonata per pianoforte n.2 op. 36 (rev. 1931)

– Dai 10 Preludi per pianoforte, op. 23, n. 5, 6, 8, 9

  1. I. Čajkovskij / M. Pletnev – Suite da concerto dallo Schiaccianoci
  2. Ravel – La valse, poema coreografico

Passato, presente e futuro: al via il secondo Viotti Festival Estate

La toccante bellezza di opere che fanno viaggiare nelle epoche, dal ‘700 fino a tempi molto più recenti; un presente fatto di cinque concerti al calar della sera in uno dei luoghi più suggestivi di Vercelli, ovvero il Museo Leone; e ancora l’apertura sul futuro portata da solisti e formazioni cameristiche giovani, anche molto giovani, ma già assoluti protagonisti del panorama concertistico e lanciati verso una carriera folgorante.

Passato, presente e futuro s’intrecciano nei cinque appuntamenti della seconda edizione del Viotti Festival Estate, che prenderà il via sabato 2 luglio alle ore 20 nel bellissimo cortile del Museo Leone e che porterà in scena il cristallino talento di Josef Edoardo Mossali, recente vincitore del prestigioso Premio delle Arti. Un’ora prima, alle ore 19 sarà offerto un aperitivo di benvenuto compreso nel prezzo del biglietto.

Quello dei premi e dei concorsi sarà il motivo ricorrente della rassegna estiva di quest’anno, il vero filo rosso che lega tutti i concerti. Ognuno degli ospiti, che si tratti di solista, duo, trio o quartetto, è infatti vincitore di uno o più di uno fra i Premi e i Concorsi internazionali più importanti del panorama classico di questi ultimi anni: il biglietto da visita ideale per entrare nella ristrettissima cerchia degli interpreti di cui si parlerà a lungo e in tutto il mondo. Per il Viotti Festival, il risultato di questo notevole sforzo organizzativo è una concentrazione di giovani talenti che ha davvero pochissimi eguali nel nostro Paese, e tutti proposti nell’arco di un mese soltanto. Un motivo in più che rende Vercelli unica sotto l’aspetto culturale e musicale.

Il concerto che inaugura questo Viotti Festival Estate è il perfetto “manifesto” della rassegna. Al Museo Leone il pubblico potrà infatti ammirare Josef Mossali, pianista appena ventunenne dalla musicalità e dall’espressività davvero rare, il quale condenserà nel suo programma della durata di

un’ora l’incanto di Čajkovskij, tra l’altro nel recente e meraviglioso adattamento a suite di Michail Pletnev, ma anche il ‘900 in due delle sue espressioni migliori, ovvero Rachmaninov e Ravel.

BIGLIETTI ingresso a posto libero 10 € acquistabile online sul sito del viottifestival.it oppure presso la biglietteria “Viotti Club” via G. Ferraris 14, Vercelli, dal mercoledì al sabato dalle 14 alle

18.50 (orario estivo, valido dal 1° giugno – al 30 settembre) o al Museo Leone un’ora prima del concerto.

INFORMAZIONI www.viottifestival.it – email biglietteria@viottifestival.it – cell. 329 1260732

Condividi sui Social

Articoli recenti