Alla Conferenza Stampa di presentazione del fondo “Ambulanza Croce Rossa Italiana” che si terrà mercoledì 05 maggio 2021 alle ore 17.30 c/o Sede di Croce Rossa Italiana Borgosesia, Via della Bianca n. 26/28 – 13011 Borgosesia (Vc) verrà presentato in anteprima il video, realizzato da C.R.I. Borgosesia, dedicato alla raccolta fondi per l’acquisto di una  nuova autoambulanza a servizio delle nostre comunità.

Un nuovo fondo in Fondazione Valsesia Onlus dedicato a raggiungere un traguardo importante e fondamentale per le nostre comunità: l’acquisto di una nuova ambulanza dedicata al trasporto e all’assistenza sul nostro territorio.
Un obiettivo che riguarda da vicino tutti noi, in questo lungo periodo di pandemia abbiamo potuto toccare con mano quanto fosse costante la presenza professionale ed umana di CRI per le nostre comunità, non solamente nel trasporto e nell’assistenza dei malati, ma anche supporto operativo alla campagna vaccinale, in ospedale, nelle attività socio assistenziali (consegna della spesa, dei farmaci, degli abiti ai ricoverati, raccolte alimentari): il simbolo di C.R.I. è diventato un segno distintivo di gentilezza e di fiducia, un tocco bianco e rosso fra il verde delle nostre montagne, proprio come nella locandina realizzata da un giovanissimo artista in erba, il piccolo Pietro.

Racconta con passione la presidente di C.R.I. Borgosesia, Daniela Denicola:

“Dal 22 febbraio 2020 le nostre ambulanze ed i nostri mezzi hanno continuato a correre per poter aiutare anche durante la pandemia Covid 19 le nostre comunità: Al 31/12/2020 i numeri hanno confermato come la macchina della Croce Rossa Italiana comitato di Borgosesia non si è mai fermata anche nei momenti in cui il rischio di contagio era ai massimi ed ogni volontario rischiava la salute propria e dei propri familiari per continuare quest’opera cominciata nel 1982. Nr.5447 servizi che ci hanno fatto percorrere 300.926 Km in 12.245 ore! L’attività sanitaria si è intensificata aggiungendo ai già numerosi trasporti in convenzione con il 118 Piemonte (MSA) ed estemporanea (MSB) anche i trasporti Covid per unità di crisi. Abbiamo fatto, e ancora tanto c’è da fare, abbiamo bisogno per conti-nuare ad essere sempre al fianco delle nostre comunità di una nuova autoambulanza”.

Sottolinea la presidente di Fondazione Valsesia Onlus Laura Cerra:

“L’importanza di avere dei mezzi di soccorso in piena efficienza si è dimostrata fondamentale durante la pandemia ed ogni giorno, la nostra vita spesso è legata all’ambulanza e ai volontari che prestano soccorso. Sosteniamo con grande impegno questo fondo che rappresenta tutta la comunità valsesiana e valsesserina. Un grande ringraziamento va a tutti i volontari di C.R.I. ed alla loro presidente che ogni giorno con grande abnegazione si impegnano per le nostre comunità: sono gli angeli custodi della nostra salute. Siamo molto orgogliosi che C.R.I. Borgosesia abbia scelto la nostra Fondazione per aprire un fondo dedicato a sostenere anche in futuro importanti obiettivi per tutta la nostra comunità”.

Condividi sui Social

Articoli recenti