Identità della fondazione

La Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli rappresenta la continuazione ideale della Cassa di Risparmio di Vercelli, istituita per iniziativa di benemeriti soci fondatori, con il concorso del Municipio e del Monte di Pietà di Vercelli e riconosciuta in ente morale autonomo con R.D. 19/8/1851.

Come ente autonomo, la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli nasce in data 27 dicembre 1991, a seguito dell’attuazione del progetto di ristrutturazione, deliberato dal Consiglio di Amministrazione della Cassa di Risparmio ed approvato con D.M. n. 436270 del 23/12/1991, indirizzato all’attuazione della Legge Amato-Carli.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli è un ente senza fini di lucro, con personalità giuridica privata, dotata di piena autonomia statutaria e gestionale. Essa persegue scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico, attraverso erogazioni di contributi a favore di soggetti pubblici e privati e anche mediante progetti promossi direttamente, in partenariato con soggetti del territorio, nei settori dell’educazione, del welfare, dell’arte e della cultura, dello sviluppo locale, della salute pubblica e dell’educazione.